Tart au Chocolat (Crostata al Cioccolato)

Amanti del cioccolato fondente a rapporto! Se per voi il cioccolato è un vero e proprio credo, una missione, una ragione di vita…questo è il dolce che fa per voi! Semplice ma con un sapore intenso. Una frolla friabile ricoperta da una ganache al cioccolato liscia e scioglievole.

Ricordatevi che per una pasta frolla impeccabile bisogna seguire poche ma essenziali regole:

  1. Togliere il burro dal frigorifero 5 minuti prima di cominciare ad impastare la pasta frolla, se volete essere davvero scupolosi mettete in frigo la ciotola della planetaria per 10 minuti prima di impastare.
  2. Non servirebbe dirlo ma, il burro deve essere di ottima qualità.
  3. La frolla va preparata un giorno prima per poter avere il tempo di “fermarsi” in frigo, se decidiamo di preparare una crostata “all’ultimo minuto” che sia fatta almeno 2-3 ore prima.
  4. Lavorate la frolla il tempo necessario per far diventare l’impasto omogeneo, cercate di non farla scaldare troppo.

Tatuatevi queste regole sul braccio perchè è inutile, sono sacrosante!

Per uno stampo da 24 cm le dosi sono queste:

  • 185 g di burro freddo
  • 135 g di zucchero
  • 3 tuorli
  • 300 g di farina
  • la scorza grattugiata di un limone
  • un pizzico di sale
  • un cucchiaino di vaniglia

Per impastare la frolla usate la frusta K, tagliate il burro a pezzettini, mettetelo nella planeraria assieme allo zucchero, al limone, la vaniglia, il sale. Quando il composto diventerà cremoso aggiungere i tuorli, uno alla volta. Quando tutti i tuorli saranno ben incorporati aggiungere la farina e impastate. Togliete la frolla dalla planetaria e formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola e mettetelo in frigo. Come ho detto prima l’ideale sarebbe farla riposare tutta la notte, una volta pronta stendetela con un mattarello su di un piano ben infarinato fino a raggiungere lo spessore di 5 mm. Foderate il vostro stampo, io ho usato uno stampo forato da 24 cm acquistato su Cocorò Shop, e cuocetelo “alla cieca” per 25 minuti a 170° forno statico.

Nel frattempo preparate la Ganache al cioccolato fondente: fate bollire 200 g di panna fresca e nel frattempo tritate 210 g di cioccolato fondente, quando la panna sfiora il bollore versatela sul cioccolato, attendete qualche secondo e mescolate bene. Lasciate riposare sia la frolla, di modo che si freddi per bene, che la ganache. Quando tutto è pronto assemblate e decorate come più vi piace! Io ho usato dei frutti di bosco freschi e ho fatto dei biscottini ricavati dalla frolla in esubero!

Se la ricetta vi è piaciuta e pensate di rifarla condividetela su Instagram e usate l’hashtag #unanerdincucina! Che la forza sia con voi!

Un commento Aggiungi il tuo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...